Cestino nascita: fondo e punto canestro. Parte I

by: la fata tuttofare

Download this transcript

Transcript:

[0.989]
ciao a tutte amiche allora oggi ci delizi remo con un cestino come questo cercheremo di realizzarlo l'insieme chiaramente vi farò vedere alcuni passaggi soltanto un cestino molto semplice però molto d'effetto grazie a questo punto canestro che lo decora per tutto il suo perimetro ea base tonda vedete c'è un quarti lo iniziale che sta qui che aspetta me per essere chiuso per essere fermato quindi una base rotonda con una serie di aumenti che servono proprio per realizzare un disco piatto come quello che abbiamo appena realizzato vedete un disco assolutamente piatto poi faremo un giro in costa e poi decideremo la maglia da utilizzare allora io in questo primo cestino o realizzato sei maglie all'interno della nello magico quindi sei punti bassi che poi sono diventati 12 18 24 30 36 42 48 infatti se avete già lavorato in tondo sapete che si aumenta sempre in base al numero di catenelle all'interno del nostro anello magico quindi si aumenta di sei in sei il primo giro si raddoppia quindi da sei diventa 12 questo significa lavorare 2 maglie basse per ogni punto base nel giro successivo invece faremo una e una c'è una maglia doppia una maglia singola una maglia doppia una maglia singola per tutto il giro poi al terzo faremo di nuovo la stessa cosa o l'aumento che deve andare sempre sull'aumento del giro precedente quindi vedete questo giro di aumenti si riesce a vedere perché li ho fatti sempre nello stesso punto però come si vede qui da questa grafica secondo me si riesce grafica scusate da questo effetto si riesce abbastanza vedere che qui abbiamo fatto vedete un normale e 1 doppio due normali 1 doppio 3 mali 1 doppio 4 normali 1 doppio 5 normali 1 doppio cioè ogni giro fate una maglia singolo una doppia due mari è single e una doppia tre maglie singolo a doppia 4 madesimo la doppia 5 maglie singola topi in modo che quella doppia vi capita una sull'altra e quindi da questo effetto un po vedete si capiscono gli aumenti dove stanno no mi da questa forma esagonale quando avete deciso che il perimetro della base di bassa dice ok questa è la grandezza che mi piace allora chiudete appunto bassissimo ricominciate il giro in kos face lavorando solo la maglia esterna delle due che compongono il punto e lavorate senza gli aumenti in questo modo si comincia a girare già dal giro successivo potete decidere il tipo di lavorazione da fare ho scelto la maglia canestro che non è altro che il punto basso soltanto che una volta viene preso normalmente è la volta dopo viene presa non nello spazio giusto ma in quello appena sotto questa è una base uguale torna scusatemi che ho scelto perché il cestino l'ho voluto fare il rotondo chiaramente se non partite dall anello magico ma dalla catenella potete optare anche per un fondo quadrato o rettangolare e della misura che desiderate quindi decidete più o meno che grandezza questa è abbastanza grande vedete la misura della mia mano è abbastanza grande avendolo fatto celeste chiaramente l'ho voluto trasformare automaticamente in un cestino nascita può diventare un portaconfetti può diventare in porta prodotti per esempio comprato alcuni prodotti li mettete all'interno l'avete fatto sicuramente un regalo gradito ed utile perché questo poi rimanere nella cameretta di un bimbo ion mia figlia per esempio ci metto dentro tutti colori che normalmente sono buttati in stanza e quindi è diventato un portapenne portacolori perché un portapenne quindi poi se ne possono fare 3000 e utilizzi per quanto riguarda il nastro io ho chiuso ho fatto un fiocchetto ovviamente con un nastro di raso e ho utilizzato una piccola decorazione riciclata tra l'altro da una bomboniera ma non l'ho fermato cioè lo fissato in modo da renderlo stabile ma se volete potete decidere sia di renderlo fisso cucendolo attaccandolo con della colla a caldo diversamente potreste invece fissarlo con due punti e bassa in modo che quando una persona decide di riciclarlo toglie questo che gli dà quell'effetto nascita appunto lo ricicla come un cestino normale quindi potete decidere sia che di fissare che a puntare appena il fiocco allora io parto utilizzando la rocca che vi ho già spiegato nei precedenti tutorial essere quella con il filato più regolare quindi io prediligo per questo tipo di lavori e si comincia con l'anello magico anche perché adesso stiamo andando incontro l'autunno quindi si cominciano a vedere le fettucce di lana di lana cardata dice miglia che sono molto belle che si predispongono di più sia per i colori che per l'effetto ovviamente a destra delle borse invernali potete utilizzare il punto pelliccia per dare quell'effetto un po sì che fa un po inverno diciamo ai vostri alle vostre borse ovviamente non bisogna pensare che la fettuccia sia materiale tipicamente estivo inizialmente si pensava questo perché il solo materiale con cui è realizzato dal cotone ma adesso veramente c'è di tutti i tipi di tutti i colori con tutti i materiali quindi non vi potete sbagliare potete tranquillamente anche con della lana grossa volendo realizzare una borsa non ci sono assolutamente i limiti allora per quanto riguarda il cestino e torniamo a noi vi faccio vedere la partenza perché non tutte hanno visto come si comincia poi via via in altre tutorial vi farò vedere il cestino praticamente finito passo dopo passo allora iniziamo con l'anello magico voi sapete come si fa si lascia il cordino più corto davanti e si arrotola intorno alle dita il nostro filo ok poi praticamente non dovete far altro che passare il filo del lavoro intorno all'uncinetto e fermarlo con un punto basso ok a questo punto il vostro nello è fermo a questo punto lavoriamo 6 maglie basse quindi prendiamo il filo e lavoriamo in a2


[385.89]
3


[399.65]
4


[404.61]
5 e 6 maglie basse io non le tiro molto le lascio piuttosto lente perché il primo giro è sempre un po tosto quindi cerco di lasciarlo un po morbido e non sono molto rigida ok una volta che avete lavorato tutte e sei le vostre maglie quindi vedete 123456 avete lavorato tutte stelle vostre mani quindi viene questo bello implichino non fate altro che tirare il filo più corto e automaticamente il cerchio si chiude poi entrate nella prima maglia bassa ok è semplicemente chiudete appunto bassissimo il vostro anello magico è finito il vostro primo giro il fatto e corrisponde a questo ok il vostro occhiello è praticamente finito come vi spiegavo quindi a questo punto io faccio una catenella ok il riparto come vi ho detto noi quindi adesso abbiamo 123456 maglie lavoriamo due maglie per ogni punto base quindi


[483.72]
2 3 e 4


[496.009]
56


[503.699]
7 e 8


[510.62]
910 11 e 12 e abbiamo praticamente fatto il nostro primo giro


[526.19]
ok quando siete qui vi attaccate alla prima maglia utile e chiudete appunto bassissimo ed eccoci qua quindi poi ovviamente chiudete un po meglio l'anello perché così questo bocchino non vi diventa molto grande avete fatto i primi due giri quindi 6 12 a questo punto li facciamo sempre la nostra catenella ok quindi noi studiamo ogni giro punto bassissimo si potrebbe anche lavorare in tondo la differenza è che qualche poi andiamo a vedere il lavoro laterale si capisce che non è diritto ma un po obliquo e non sempre l'effetto ottenuto mi piace quindi preferisco per il cestino lavorare in tondo e chiudere ogni giro appunto bassissimo quindi rifacciamo la nostra catenella e come vi ho spiegato prima da questo punto in poi cominciamo primo giro una maglia normale e una maglia doppia ok questo è quanto cioè non vi dovete ricordare niente di strano quindi una singola


[602.07]
una doppia


[610.5]
una singola indovinate una doppia e così via dicendo per tutto il giro quindi praticamente dovete fare questo ragionamento 6 12 io non li conto come i giri ok perché sono obbligatori qualunque cosa decidiate di fare il 6 il 12 sono quindi questi giri fatti finta che non ci sono cominciate a contare il primo giro dopo il delitto poi questi e dopo questo kemp è di 6 12 ok e quindi non li contiamo quindi 612 quindi per me questo è il primo giro il primo giro è una maglia normale una maglia doppia secondo giro due maglie normali una doppia terzo giro 3 maglie normali una doppia quarto giro 4 ma le normali quindi potete crescere all'infinito perché ogni giro vi dice da solo dove vi trovate e quindi primo giro 1 e una quindi una singola una doppia secondo giro due singole una doppia perché abbiamo sempre 6 aumenti per ogni giro il numero degli aumenti non cambia giro dopo giro aumenta soltanto il numero di maglie singoli al primo giro 1 il secondo giro 2 al terzo giro 3 e così via dicendo quindi per quello f quell'effetto che vi dicevo qui vedete 123456 quindi non sempre si riescono a vedere bene però diciamo che gli aumenti questi si vedono quindi ad ogni giro aumentate il numero di maglie single e quindi 123456 e gli aumenti sempre nella stessa fila in questo modo il disco vi viene piatto assolutamente piatto quindi sono sempre se aumenti a giro non di più quindi quando perdete filo dovete semplicemente fermarvi a dire a lui questi due non si contro quindi 1 ok allora qui devo fare sempre un e una quindi una singola e una doppia quindi non è complicato come meccanismo per cui con questo sistema che che lavorate con ovviamente una lana più sottile per realizzare qualcosa di diverso da questo il principe rimane sempre lo stesso anche per un cappello no si parte sempre dallo stesso presupposto quando partiamo dall anello magico per fare un cappello sia da bimba sia da donna eccetera partiamo sempre da 6 12 18 24 insomma la tabellina del 6 si aumenta sempre di sé alla volta e quindi ovviamente ad ogni giro si fanno un totti di numero e di maglie normali un tot di maglie aumentate gli aumenti sono sempre sei quindi non è complicato diciamo come sistema quindi quando ho fatte due neri faccio una e il sistema è semplice allora visto e considerato che secondo me avete capito perché fino allo sfinimento vi racconto questa cosa allora adesso facciamo un campione facciamo finta che ho fatto tutti i giri che volevo fare ok e ho il mio fondo ok potresti anche decide di fare un portapenne come fondo direi che va più che bene allora a questo punto quando avete deciso che basta fare gli aumenti fate sempre la vostra catenella e poi ripassate decidete voi il punto alto punto basso mezza maglia alta insomma come preferite ok facciamo finta che mi ha fatto tutti i giri che desideravamo fare mettiamo che siamo al sesto giro come questo ok che sono sei giri complessivi all'orario rifaccio la mia catenella e continua sempre a maglia bassa però la lavoro in costa che significa allora vedete queste sono due due fili 1 e 2 che compongono la catenella no adesso vi faccio vedere sono 1 e 2 allora se l'è prendete così il filo fate una maglia bassa normale se invece prendete soltanto una delle due coste cioè quella più interna cioè questa lasciando fuori l'altra vi bene il famoso punto in costa perché in costa perché poi vi lascia questo esterno verso l'esterno intatto e vi fa questo effetto cordoncino quindi vedete lavorando soltanto quello interno e lasciando quello perso di voi invece di prendere qua premiamo qua nel momento in cui smettiamo di fare gli aumenti e chiaro che si comincia a chiudere il vostro lavoro e comincia a salire il vostro contenitore qualunque cosa abbiate deciso di fare quindi sono lenta perché ovviamente tra telecamera e tutto non sono molto comoda però diciamo che il concetto viene espresso bene spero di essere abbastanza comprensivo comprensibile nelle mie spiegazioni tanto la maglia basta sappiamo fare il punto in costa ripetono nesta gran difficoltà ovviamente perché il punto prese in costa d disegna questa specie di cordoncino in modo che quando il vostro contenitore comincia a salire innanzitutto si piega bene guardate gioco in questo modo si piega adesso che lo chiuderemo si piega e vi lascio questo effetto cordoncino intorno che molto grazioso e quindi distingue il fondo d'arresto ed è molto bello perché anche nelle scarpine molte lavori lasciare questo punto in costa nell'attaccatura dei fondi anche no lasciare alcuni punti in costa soprattutto nella parte bassa della borsa ha un effetto molto molto delicato e con bello allora via via che proseguite vedete mancano appena due punti aveva fatto il nostro giro


[986.279]
chiudiamo


[994.8]
e gioco si vede che lavoro comincia a chiudersi quindi questo è il fondo piatto e questo è il primo giro a maglia bassa ecco l'effetto della costa vedete creare questo cordoncino questi chicchi di riso che si susseguono e che definiscono l'inizio del lavoro rispetto a quello che il fondo a questo punto io decido di cominciare il punto canestro come si fa allora praticamente il primo punto lo prendiamo normale quindi smettiamo di lavorare in costa che non serve più ok il primo appunto la lavoriamo normale il secondo invece di entrare qui entriamo qui vedete siamo semplicemente entrati il punto sotto ok quindi di nuovo un punto preso normalmente è un punto preso sotto che non sarà questo no questo perché un punto normale non lavorate sempre no quindi un punto normale


[1069.21]
è un punto preso sotto ok che non sarà questo ma questo perché ovviamente non avete lavorato normale e l'altro lo lavorate sotto quindi di nuovo un male misuratore un po di filo e uno sotto vedete così 11 si buono si no si no al normale è preso sotto quindi questo questo quel 6 quando mamme e questo invece di prenderlo qui lo prendiamo subito sotto quindi facile perché lavoriamo tutti i punti realtà non però uno lo lavoriamo al posto giusto diciamo così è uno ce lo andiamo a lavorare sotto quindi invece di entrare qui entriamo qui quindi umano qui normale e uno qui invece che qui sotto


[1156.79]
è normale


[1164.909]
è uno sotto una normale è uno sotto e 13 nov


[1182.89]
allora a questo punto quando siete arrivate praticamente all'ultimo punto



Description:
More from this creator:
In questo tutorial vedremo la realizzazione di un cestino in fettuccia. Spiegazioni sul fondo e sul punto canestro. https://www.facebook.com/La-fata-tuttofare-1021859421214600/

Disclaimer:
TranscriptionTube is a participant in the Amazon Services LLC Associates Program, an affiliate advertising program designed to provide a means for sites to earn advertising fees by advertising and linking to amazon.com
Contact:
You may contact the administrative operations team of TranscriptionTube with any inquiries here: Contact
Policy:
You may read and review our privacy policy and terms of conditions here: Policy